fbpx
  • Home
  • Diritto Penale

Quando Gelosia morbosa e ossessiva diventa reato

gelosia morbosaCon una recente sentenza del 2015, Cassazione penale, Sez. VI , sentenza 3 marzo – 14 maggio 2015, n. 20126, i giudici hanno chiarito che la sofferenza morale di chi è vittima di ingiustificata gelosia morbosa è reato ex art. 572 del codice penale.

Leggi tutto: Quando Gelosia morbosa e ossessiva diventa reato

Maltrattamenti contro familiari e conviventi ex Articolo 572 del Codice Penale

Il delitto di maltrattamenti in famiglia è disciplinato dall’art. 572 del nostro codice penale ed è stato peraltro oggetto di riforma nel 2012.

Mentre, infatti, prima dell’intervento della legge 172/2012 la norma si rivolgeva alla tutela dei famigliari e dei fanciulli, oggi il testo è stato modificato al fine di ricomprendervi la tutela di tutte le persone conviventi, prevedendosi una pena che va dai due ai sei anni di reclusione, aumentata nel caso in cui i maltrattamenti siano compiuti in danno di una persona minorenne.

Leggi tutto: Maltrattamenti contro familiari e conviventi ex Articolo 572 del Codice Penale

Registrazione valida come prova in giudizio

La sentenza 24 marzo – 13 maggio 2011, n. 18908 sulla Registrazione valida come prova in giudizio riguarda vari istituti giuridici, sia procedurali quali il sequestro probatorio, sia sostanziali penali quali la normativa sulla privacy, a sua volta da porre in relazione con la normativa codicistica sulle interferenze illecite nella vita privata e le intercettazioni.

Leggi tutto: Registrazione valida come prova in giudizio

Appropriazione Indebita di File e Dati informatici

L’art 646 c.p., rubricato “appropriazione indebita”, punisce la condotta di chi “per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, si appropria il denaro o la cosa mobile altrui, di cui abbia, a qualsiasi titolo, il possesso”.

Leggi tutto: Appropriazione Indebita di File e Dati informatici

Frode in Commercio se il Ristoratore serve Pesce surgelato e diverso

bianchetto pesce L’art 515 c.p. punisce la condotta di chi “nell’esercizio di un’attività commerciale, ovvero di uno spaccio aperto al pubblico, consegna all’acquirente una cosa mobile per un’altra, ovvero una cosa mobile, per origine, provenienza, qualità o quantità diversa da quella dichiarata o pattuita” (con reclusione fino a 2 anni).

Leggi tutto: Frode in Commercio se il Ristoratore serve Pesce surgelato e diverso

Carcere Duro Articolo 41 Bis

41 bis carcere duroL’articolo 41 bis dell'ordinamento penitenziario viene introdotto nel nostro ordinamento con la Legge Gozzini del 1986, ed è passato alla storia per aver disciplinato il Carcere Duro.

Leggi tutto: Carcere Duro Articolo 41 Bis

In Giro con lo Scooter Rubato - Ricettazione

scooter ricettazioneAnno 99 (19anni al momento del processo), incensurato, gira su un motorino per una delle vie più trafficate di Roma.

Lo scooter ha molte parti mancanti o rotte, sono in tre senza casco, senza chiavi, non si ha traccia del precedente possessore.

Dopo la bravata, restituisce il bene al proprietario, c’erano altri soggetti con lui, per cui  le incertezze in ordine alla sua esclusiva responsabilità sono maggiori.

Eppure solo lui verrà sottoposto a processo.

Leggi tutto: In Giro con lo Scooter Rubato - Ricettazione

Compila il modulo per richiedere informazioni, 

Riceviamo solo su appuntamento.

  Roma, via La Spezia 43

  Ariccia, Largo Savelli 14

  Latina

  06 89346494 - 349 40 98 660
segreteria@studiobuccilli.com
www.studiobuccilli.com
x

 chiamaci 06 89346494 - 349.40.98.660 | invia emailsegreteria@studiobuccilli.com | assistenza sediRoma - Ariccia - Latina

UN AVVOCATO IN TUA DIFESA

x

Compila il modulo per una valutazione gratuita. 

Riceviamo solo su appuntamento.

 


Roma, via La Spezia 43

 Ariccia, Largo Savelli 14

  Latina

  06 89346494 - 349 40 98 660
segreteria@studiobuccilli.com
www.studiobuccilli.com