Verifiche sul patrimonio del coniuge con Polizia Tributaria

Gli accertamenti volti alla ricostruzione del patrimonio di uno dei coniugi, sono necessari per poter determinare l’importo dell’assegno del mantenimento.

È nella facoltà delle parti, secondo quanto stabilito dalla legge 898/70, chiedere che il giudice disponga un accertamento da parte del nucleo della polizia tributaria, finalizzato all’individuazione delle reali disponibilità economiche della controparte. Ciò in quanto è possibile che si alterino o si omettano alcune informazioni relative al proprio reddito, allo scopo di sottrarsi agli obblighi di mantenimento.

Sarà l'Avvocato Matrimonialista a dover richiedere l'accertamento, ma sarà poi il giudice a valutare se sussistono i presupposti per disporre tale accertamento, ossia se si palesi una situazione tributaria e fiscale poco chiara che necessiti di approfondimento.

Compila il modulo per richiedere informazioni, 

Riceviamo solo su appuntamento.

  Roma, via Magnagrecia 39

  Ariccia, Largo Savelli 14

  Latina

  06 89346494 - 349 40 98 660
segreteria@studiobuccilli.com
www.studiobuccilli.com
x

 chiamaci 06 89346494 - 349.40.98.660 | invia emailsegreteria@studiobuccilli.com | assistenza sediRoma - Ariccia - Latina

UN AVVOCATO IN TUA DIFESA

x

Compila il modulo per una valutazione gratuita. 

Riceviamo solo su appuntamento.

 


Roma, via Magnagrecia 39

 Ariccia, Largo Savelli 14

  Latina

  06 89346494 - 349 40 98 660
segreteria@studiobuccilli.com
www.studiobuccilli.com