fbpx

Cosa Fare Dopo un Incidente Stradale Mortale

cosa fare incidente stradale mortale

Un incidente mortale è un evento che necessita di essere ricostruito a posteriori, dopo che si è verificato.

Quando si verifica un incidente stradale mortale è bene seguire una serie di accortezze e di procedure per cristallizzare l'accaduto nel tempo, ed evitare che delle preziose informazioni vengano disperse.

  1. Sincerarsi delle condizioni delle persone che hanno bisogno dell'intervento dei soccorsi e poi, se possibile, cercare di mantenere un atteggiamento lucido e razionale, per evitare di peggiorare la situazione. Se ci sono morti o feriti, chiama il numero unico per le emergenze “112”.
  2. Cerca di mantenere la calma, e prima di muovere i mezzi scatta delle foto o registra un video, inquadrando i danni, le posizioni dei veicoli, le targhe, i segni sulla strada, volendo anche le persone.
  3. Scrivi nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza delle persone presenti sul luogo. Dal 2017 è cambiata la normativa riguardante i testimoni, che si è fatta più stringente, e dunque si deve preparare da subito una buona strategia.
  4. Non sottoscrivere necessariamente il modulo per la constatazione amichevole del sinistro, soprattutto se si ha torto. Una volta firmato, è difficilissimo cambiare versione della dinamica o attribuire una diversa responsabilità ai soggetti coinvolti.
  5. Il giorno dopo l'incidente è importante denunciare il sinistro alle Assicurazioni. Ci sono atti di denuncia semplici e altri più complessi, in base al caso ed al contratto di polizza assicurativa (es. nuova RC Auto familiare). Affidati ad un esperto.
  6. Vi sono casi in cui l’Assicurazione ha tutto l’interesse di non risarcire il proprio assicurato, pur dovendolo fare per legge, soprattutto nei sinistri con gravi conseguenze. Talvolta è necessario procedere con una richiesta di negoziazione assistita nei tempi concessi dalla legge.
  7. Non mettere la pratica in mano ai tecnici come ad esempio il carrozziere, il perito amico di pincopallo, il medico legale di turno. Semplicemente è un grave errore perché non sono Avvocati e non hanno le qualifiche necessarie.
  8. Rivolgiti ad un avvocato competente ed onesto. Il professionista giusto di solito non è: 1) l’avvocato di più “vicino”, 2) l'agenzia di infortunistica con promesse vaghe e condotta da persone che non sono Avvocati, 3) lo studio legale molto grande, dove i casi vengono gestiti in serie e soprattutto ed unicamente dai collaboratori del titolare, come i tirocinanti.
  9. Patti chiari ed amicizia lunga, orientati su un legale serio con cui puoi sottoscrivere un accordo economico chiaro circa gli onorari.
  10. Evita un Avvocato che promette mari e monti, senza un’adeguata analisi del caso. Vero è che il cliente è contento a pensare alla facile ipotesi di guadagno, ma così facendo si maturano solo aspettative irrealizzabili.

Un professionista serio non illude, ne fa perdere tempo all’assistito.


Per chiarimenti, o una valutazione gratuita, lo studio è sempre raggiungibile tramite la sezione contatti.


 

Compila il modulo per richiedere informazioni, 

Riceviamo solo su appuntamento.

  Roma, via La Spezia 43

  Ariccia, Largo Savelli 14

  Latina

  06 89346494 - 349 40 98 660
segreteria@studiobuccilli.com
www.studiobuccilli.com
x

 chiamaci 06 89346494 - 349.40.98.660 | invia emailsegreteria@studiobuccilli.com | assistenza sediRoma - Ariccia - Latina

UN AVVOCATO IN TUA DIFESA

x

Compila il modulo per una valutazione gratuita. 

Riceviamo solo su appuntamento.

 


Roma, via La Spezia 43

 Ariccia, Largo Savelli 14

  Latina

  06 89346494 - 349 40 98 660
segreteria@studiobuccilli.com
www.studiobuccilli.com